Spagna, Pil 2010 potrebbe scendere fino a -0,6% - min.Economia

lunedì 21 dicembre 2009 12:26
 

MADRID, 21 dicembre (Reuters) - L'economia spagnola non riuscirà a registrare un incremento nel 2010 e potrebbe contrarsi fino a un -0,6% nel corso dell'intero anno.

Lo ha detto il segretario all'Economia Jose Manuel Campa in un'intervista al quotidiano finanziario Expansion.

"Ci aspettiamo una forchetta dello 0,3% sulle attuali stime per l'anno prossimo, al rialzo e al ribasso. Il Pil nel 2010, stimato a -0,3%, potrebbe oscillare tra zero e -0,6%", ha detto.

Campa ha anche confermato le stime governative di un Pil nell'ultimo trimestre 2009 tra zero e -0,3%.

L'economia spagnola ha registrato un calo per cinque trimestri consecutivi e il governo si aspetta un'uscita dalla recessione solo nella prima metà del 2010.

Campa ha poi ribadito che il governo non si aspetta la creazione di nuovi posti di lavoro prima del 2011 e ha preannunciato per gennaio una riforma del mercato del lavoro per arginare l'alto livello di contratti temporanei.