Usa, leading indicator novembre migliora ancora, va oltre attese

giovedì 17 dicembre 2009 16:23
 

WASHINGTON, 17 dicembre (Reuters) - L'indice precursore sull'economia Usa a cura del Conference Board mostra a novembre l'ottavo mese consecutivo di recupero, grazie a migliori condizioni finanziarie, occupazionali e immobiliari.

L'indice relativo al mese scorso avanza di 0,9% a 104,9 dopo il rialzo dello 0,3% di ottobre e rispetto ad attese degli analisti di +0,7%.

"L'indice ora è leggermente al di sopra dello scorso massimo di luglio 2007", ha spiegato in una nota l'economista del Conference Board, Ataman Ozyildirim.

I diversi segnali sulla crescita indicano che l'economia migliorerà lentamente nel corso del 2010, ha aggiunto l'economista Ken Goldstein.

L'occupazione a novembre si è mostrata stabile, è il primo mese da dicembre 2007 in cui la voce non ha pesato sull'indice, ha spiegato ancora Goldstein.