Futures Bund tocca massimi seduta dopo dato Usa, sale spread Btp

giovedì 13 agosto 2009 16:31
 

LONDRA, 13 agosto (Reuters) - I titoli di stato della zona euro hanno ampliato il rialzo, con il futures sul decennale benchmark che ha toccato i massimi di seduta dopo che Wall Street ha girato in negativo sul deludente dato relativo alle vendite al dettaglio Usa.

Si è ampliato anche il differenziale fra i decennali italiano e tedesco, spingendosi fino a 77 punti base, dopo che in mattinata aveva toccato i 71.

Il futures a settembre sul FGBLU9 è salito fino a 120,96, con un rialzo di 31 ticks dalla chiusura di ieri e dopo un minimo di seduta a 120,13.

Lo Schatz DE2YT=RR è arrivato a rendere 1,386% dopo un tasso massimo in seduta a 1,477%, mentre il decennale DE10YT=RR è arrivato a rendere 3,418% dopo un massimo a 3,513%.

La curva dei rendimenti, nel tratto 2-10 ha inoltre registrato il suo massimo di questo mese a 206 punti base.

Il dipartimento del Commercio Usa ha comunicato che le vendite al dettaglio a luglio hanno registrato un inatteso calo su mese, scendendo dello 0,1% a fronte di stime per un rialzo dello 0,7%. Il dato di giugno è stato comunque rivisto a +0,8% dal precedente +0,6%.

Un altro dato Usa ha mostrato che il numero di coloro che hanno fatto richiesta iniziale di sussidio di disoccupazione è inaspettatamente salito la scorsa settimana di 558.000 unità.

Alle 16,20 circa il futures sul Bund si muove poco lontano dai massimi di seduta a 120,90 col rialzo di 25 tick.