Usa,vendite dettaglio luglio scendono dello 0,1% su attese +0,7%

giovedì 13 agosto 2009 14:56
 

(versione in italiano)

WASHINGTON, 13 agosto (Reuters) - Le vendite al dettaglio americane a luglio hanno registrato un calo inaspettato su mese, scendendo dello 0,1% a fronte di una mediana del consensus a +0,7%.

E' quanto emerge dai dati diffusi dal ministero del Commercio americano che ha anche rivisto il dato di giugno a +0,8% dal precedente +0,6%.

Il risultato annebbia la speranza in un rimbalzo anticipato della spesa dei consumatori nel terzo trimestre.

La stima al rialzo degli analisti si era basata anche sull'attesa di un aumento dovuto agli incentivi governativi alla rottamazione, il cosiddetto programma "cash for clunkers".

Escludendo i veicoli a motore e le loro parti, le vendite sono scese dello 0,6% a luglio dal +0,5% di giugno su attese per un +0,1%.

Le vendite di benzina sono risultate in calo del 2,1%, riflettendo il ritracciamento dei prezzi di questo mese, dopo un rialzo del 6,3% il mese scorso.

Al netto della benzina le vendite al dettaglio sono aumentate dello 0,1%, mentre quelle di materiali da costruzione sono scese del 2,1%, rispetto al -0,6% di giugno.