SCHEDA-Berlusconi e scandali sessuali, fatti e conseguenze

giovedì 13 agosto 2009 11:14
 

ROMA, 13 agosto (Reuters) - La vita privata del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi è stata oggetto di un crescendo di attenzioni da quando ai primi di maggio la sua seconda moglie Veronica Lario ha annunciato di voler chiedere il divorzio a causa dei suoi comportamenti con le donne.

Ecco alcune domande e risposte relative agli scandali che sono seguiti e le loro implicazioni per il futuro politico del Cavaliere.

D: Quando è cominciato tutto?

R: Il 3 maggio Veronica Lario annuncia a Repubblica e alla Stampa di volere il divorzio. Critica gli atteggiamenti del marito con le donne e afferma: "non posso stare con un uomo che frequenta le minorenni".

L'attenzione si focalizza sull'amicizia di Berlusconi con un'adolescente, Noemi Letizia, alla festa dei 18 anni della quale il premier partecipa portando in dono un ciondolo da 6.000 euro.

D: Quindi è tutto legato a Berlusconi e Noemi?

R: No, praticamente nessuno si ricorda di Noemi oramai. Dopo poco la storia è stata eclissata dalle dichiarazioni di altre giovani donne che hanno detto di essere state pagate da un intermediario per partecipare alle feste di Berlusconi nelle sue case a Roma e in Sardegna.   Continua...