Cina, crescita resta priorità economica - premier Wen Jiabao

venerdì 10 luglio 2009 11:31
 

PECHINO, 10 luglio (Reuters) - La Cina manterrà una politica monetaria adeguatamente espansiva e una politica fiscale dinamica dal momento che la ripresa non si sostiene ancora su basi solide.

Lo ha affermato il premier Wen Jiabao in due incontri recenti con economisti e gruppi industriali.

Serve un incoraggiamento all'occupazione, ha affermato Wen, spiegando che "la Cina farà di più per creare posti di lavori, specialmente per emigranti e laureati".

La priorità del governo resta tuttavia quella di sostenere la crescita, si legge nei riassunti degli incontri pubblicati sul sito governativo www.gov.cn.

La ripresa del paese non significa che i tempi duri si siano conclusi, ha aggiunto Wen, che ha preferito non fare alcun cenno all'inflazione.

Alcuni economisti sono sempre più preoccupati che si stiano gettando i semi per bolle dei prezzi degli asset e la banca centrale ha già iniziato a rialzare lievemente i tassi del mercato monetario.