Wto non cambia stime commercio mondiale in 2009 - Lamy a stampa

venerdì 10 luglio 2009 08:57
 

MILANO, 10 luglio (Reuters) - L'Organizzazione mondiale del commercio (Wto) non pensa di migliorare le proprie previsioni relative a un calo del 10% del commercio globale nel 2009.

Lo ha dichiarato il direttore del Wto Pascal Lamy al Corriere della Sera. Il un'intervista rilasciata a Reuters il 24 giugno, Lamy aveva detto che vedeva i commerci globali in calo del 10% quest'anno, in peggioramento rispetto ad una precedente stima di una contrazione del 9%. "Nelle cifre del commercio mondiale non vedo una ripresa, semmai una decelerazione della caduta", ha detto Lamy al Corriere.

"Noi al Wto non pensiamo di cambiare le nostre previsioni sul calo del commercio mondiale, dopo averle abbassate da meno 9% a meno 10% per quest'anno. Ora le lasciamo lì", ha aggiunto.