Bilanci 2009 catastrofici, rischio credit crunch - Marcegaglia

mercoledì 9 settembre 2009 13:38
 

ROMA, 9 settembre (Reuters) - Il rischio di un razionamento del credito bancario alle imprese è maggiore in questa fase di uscita dalla crisi che evidenzierà bilanci catastrofici nel 2009. Lo ha detto la presidente della Confindustria Emma Marcegaglia che ha auspicato dalle banche una maggiore attenzione nella valutazione dei singoli casi aziendali.

"Condivido l'analisi che il rischio di credit crunch nasca da adesso in poi. I bilanci del 2009 saranno sostanzialmente catastrofici", ha detto la Marcegaglia.

"Qui il vero tema è questo e non serve dare contro alle banche che piuttosto devono essere chiamate a valutare di più le capacità impreditoriali, di valutare azienda per azienda, forse questo i banchieri l'hanno un po' perso nel tempo", ha aggiunto.