Fed non sosterrà economia per sempre,rischio inflazione-Bernanke

venerdì 9 ottobre 2009 08:41
 

WASHINGTON, 9 ottobre (Reuters) - La Federal Reserve continuerà a sostenere l'economia ancora a lungo, ma non potrà farlo a tempo indefinito per non rischiare di innescare una spirale inflazionistica.

A sostenerlo, nel corso di una conferenza stampa della banca centrale americana, è stato il governatore Ben Bernanke, facendo riferimento al taglio dei tassi vicino allo zero e all'iniezione di centinaia di miliardi di dollari nel sistema.

Bernanke ha evidenziato come le autorità stiano pensando alle modalità per mettere fine alle misure straordinarie a sostegno dell'economia, mano a mano che la ripresa prende terreno.

"Politiche accomodanti saranno verosimilmente garantite per un periodo di tempo prolungato", ha affermato Bernanke ai presenti alla conferenza nel quartier generale della Fed.

"Ad un certo punto, quando la ripresa avrà preso piede, avremo bisogno di mettere in campo una stretta monetaria per evitare che l'inflazione diventi un problema".

Per questo motivo Federal Reserve si starebbe gradualmente, ma fermamente muovendo verso un ritiro delle proprie misure, sebbene ancora i segnali di ripresa diano indicazioni contrastanti.