CORRETTO- MONETARIO - Cosa succede oggi martedì 10 novembre

martedì 10 novembre 2009 08:22
 

corregge nel primo blocco riferimento a Regno Unito (e non Usa) come paese maggiormente a rischio di perdere lo status AAA

* L'agenzia di rating Fitch ha detto oggi che le principali economie mondiali dovranno l'anno prossimo articolare un piano fiscale da attuare nel 2011. In particolare, dice Fitch, il rating Usa sarà sotto pressione se la posizione fiscale non si stabilizzerà nei prossimi due anni. Il Regno Unito è inoltre il paese maggiormente a rischio di perdere lo status 'AAA' fra i maggiori, e la Germania l'ultimo. Tuttavia non ci sono rischi per il rating Usa a breve termine.

* A Bruxelles si svolge la riunione del Consiglio Ecofin. Una bozza del rapporto con le raccomandazioni della Commissione europea ottenuto da Reuters e che dovrebbe essere approvato domani, ha mostrato ieri che l'Italia dovrà porre fine entro al massimo il 2012 all'attuale situazione di deficit oltre il 3% del Pil. Germania, Francia e Spagna avranno invece tempo per portare i loro deficit entro il 3% da qui al 2013, mentre la Gran Bretagna dovrà farlo entro il 2014/15.

* Alle 10 Istat pubblicherà il dato sulla produzione industriale italiana in settembre. Le previsioni degli economisti consultati da Reuters sono per un crollo del 4,0% a livello congiunturale e di un -14,0% su anno. Il dato mensile dovrebbe essere una correzione dell'inedito balzo di agosto, quando il dato ha registrato un rialzo congiunturale del 7%, il massimo dall'inizio delle serie storiche nel 1990, dopo un rialzo di 2,4% a luglio.

* Dalla Germania arriva invece l'indice Zew sul morale degli investitori con attese di un ulteriore calo dell'indice a 55 dal precedente 56. Atteso anche il dato finale sull'inflazione.   Continua...