Spagna, governa alza stima Pil 2016 a +2,9%, taglia 2017 a +2,3%

venerdì 29 luglio 2016 13:35
 

MADRID, 29 luglio (Reuters) - Il governo ad interim spagnolo ha alzato la stima di crescita 2016 per il Pil del paese a 2,9% dal precedente 2,7%, ma ridotto quella relativa al 2017, al 2,3% dal 2,4%.

Il taglio relativo all'anno prossimo, spiega Madrid, è imputabile a un andamento peggiore delle aspettative del settore costruzioni e degli investimenti delle famiglie.

L'esecutivo -- ancora guidato dal Partito Popolare dal momento che né le elezioni dello scorso dicembre né quelle di giugno sono riuscite a produrre una nuova maggioranza -- prevede inoltre miglioramenti sul mercato del lavoro: il tasso di disoccupazione è stimato in discesa al 18,6% entro la fine di quest'anno, rispetto a quota 20% cui si trovava nel corso del secondo trimestre; il tasso è indicato ulteriormente in discesa a fine 2017, al 16,6%.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia