Germania, rallenta leggermente crescita settore privato a giugno - Pmi

martedì 5 luglio 2016 10:14
 

BERLINO, 5 luglio (Reuters) - Il rallentamento della crescita del settore servizi ha portato a giugno a un piccolo calo dell'attività privata tedesca, ma la fiducia sul carico di lavoro futuro alimenta le speranze che la prima economia europea continuerà ad espandersi.

L'indice finale Pmi composito a cura di Markit, che comprende attività servizi e manifatturiera, è sceso il mese scorso a 54,4 da 54,5 in maggio, anche se resta ampiamente sopra la soglia di 50 che separa contrazione da crescita ed è migliore della lettaria preliminare di 54,1.

L'indice Pmi per il solo settore servizi è sceso a un minimo da 13 mesi a 53,7 da 55,2 di maggio, benché il dato sull'occupazione abbia toccato un massimo da inizio anno.

"Dai numeri del Pmi emerge un elemento di cautela per il settore servizi tedesco, con l'attività corrente e i nuovi ordini entrambi con i più bassi tassi di crescita da circa un anno", sottolinea l'economista di Markit Oliver Kolodseike che ha però messo in luce anche che il dato sulla fiducia resta molto alto.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia