Bce dovrebbe allentare ancora politica monetaria se inflazione non risale - Ocse

venerdì 10 giugno 2016 12:23
 

PARIGI, 10 giugno (Reuters) - La Bce dovrebbe allentare ulteriormente la politica monetaria se l'inflazione non dovesse iniziare a risalire come nelle attese e i governi dovrebbero trovare il modo di risolvere il problema dei non performing loans delle banche per aiutare le economie a beneficiare pianemente degli stimoli della Bce, secondo l'Ocse.

Con la Gran Bretagna che si appresta a votare al referendum sulla permanenza nella Ue il prossimo 23 giugno, l'Organizzazione con base a Parigi stima che la "Brexit" peserebbe per l'1% sul Pil della Ue nel 2018.

In un report sulla zona euro e sull'Unione europea, l'Ocse dice che choc economici negativi spingerebbero la Bce ad allentare ulteriormente la politica monetaria al fine di mantenere l'inflazione verso l'obiettivo di poco sotto il 2%.

"La Bce dovrebbe prevedere tagli di tassi addizionali, come quello del tasso di deposito, che è il più importante in un contesto di eccesso di liquidità", scrive l'Ocse.

A seguito del massiccio programma di acquisto di bond e ai tassi ultra bassi, la Bce stima un'inflazione all'1,2% il prossimo anno da 0,2% di quest'anno.

Tuttavia, l'Ocse mette in guardia dalla debolezza dei bilanci di alcune banche, soprattutto in Grecia e Italia, che impedisce di trasferire alle imprese e ai consumatori i benefici della politica monetaria della Bce.

L'organizzazione suggerisce di imporre a queste banche requisiti patrimoniali più severi con l'obiettivo di spingerle a sbarazzarsi dei crediti dubbi, forse anche attraverso la creazione di una società di asset management europea che faccia da compratore, che si avvantaggerebbe di economie di scala e diversificherebbe il rischio.

L'Ocse stima che la crescita dell'economia nella zona euro sarà pari all'1,6% quest'anno e all'1,7% il prossimo, assumendo che la Gran Bretagna voti per restare nell'Unione, mantenendo le stime invariate rispetto alla pubblicazione dell'Economic Outlook semestrale della scorsa settimana.

  Continua...