Usa, Pil quarto trimestre rivisto al rialzo a +1%

venerdì 26 febbraio 2016 14:55
 

WASHINGTON, 26 febbraio (Reuters) - La crescita dell'economia Usa ha rallentato nel quarto trimestre, ma meno di quanto si fosse inizialmente pensato.

Il Pil è salito su anno dell'1,0% dalla stima preliminare di +0,7%. Gli economisti si aspettavano una revisione al ribasso a +0,4%.

Nel terzo trimestre era salito del 2,0%.

Una brutta notizia è invece la revisione al rialzo dell'ammontare delle scorte a 81,7 miliardi di dollari dai 68,6 miliardi stimati il mese scorso, dovuta principalemte ai settori retail, minerario, utility e costruzioni. Potrebbe avere un impatto negativo sul Pil del primo trimestre perché significa che le aziende saranno poco incentivate a acquisire nuovi ordini, con un effetto deprimente sulla produzione.

Le stime sul primo trimestre arrivano fino a +2,5% ma rischiano di essere ottimiste.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia