Cina, capo istituto statistica indagato - autorità anticorruzione

martedì 26 gennaio 2016 12:20
 

PECHINO, 26 gennaio (Reuters) - Il responsabile dell'istituto di statistica cinese Wang Baoan è indagato per presunte violazioni del regolamento. Lo riferisce l'autorità anticorruzione del partito comunista cinese.

Il funzionario, si legge sul sito internet della Commissione centrale per i controlli disciplinari, "è sospettato di una serie di violazioni del regolamento". Non vengono forniti ulteriori dettagli, in passato però tale espressione è stata utilizzata per indicare accuse di corruzione.

Da tempo analisti e osservatori esprimono dubbi sull'affidabilità dei dati macroeconomici diffusi dall'ufficio nazionale di statistica di Pechino.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Cina, capo istituto statistica indagato - autorità anticorruzione | Notizie | Macroeconomia | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,609.16
    +0.06%
  • FTSE Italia All-Share Index
    22,818.40
    +0.10%
  • Euronext 100
    1,010.93
    -0.08%