Germania, economia può accelerare con bassi prezzi greggio - Bundesbank

lunedì 25 gennaio 2016 12:44
 

FRANCOFORTE, 25 gennaio (Reuters) - Quotazioni del greggio che si mantengono su livelli contenuti come quelli attuali potrebbero favorire l'espansione della crescita tedesca. Lo scrive il rapporto mensile Bundesbank, suggerendo un contestuale rilancio del canale investimenti.

Nel bollettino pubblicato oggi l'istituto centrale rileva che i prezzi bassi del greggio hanno una ricaduta positiva sui consumi. I rilievi Bundesbank vogliono così sottolineare gli effetti positivi di un fenomeno che molti osservatori giudicano invece a monte del vistoso deterioramento delle prospettive di inflazione, chiedendo alla Bce di intervenire con ulteriori misure espansive.

La banca centrale tedesca ha finora mantenuto una rigida posizione 'rialzista', contraria all'atteggiamanto delle 'colombe' nel consiglio Bce.

"Se i prezzi del greggio resteranno sui livelli attuali molto bassi, dell'aumento del potere d'acquisto dei consumatori trarranno vantaggio sia la domanda interna sia l'industria. E' quindi possibile un'accelerazione della crescita economica" scrive Bundesbank.

Un rilancio degli investimenti è comunque necessario per milgliorare le prospettive di crescita dell'intera zona euro.

"Non basta contare sui fattori ciclici sugli effetti delle misure espansive Bce" aggiunge in merito al ciclo degli investimenti.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia