Italia, manifattura cresce in dicembre a ritmo più rapido da marzo 2011

lunedì 4 gennaio 2016 09:46
 

MILANO, 4 gennaio (Reuters) - L'attività manifatturiera italiana è cresciuta al ritmo più rapido di circa 5 anni a dicembre, un buon augurio per l'anno nuovo per la terza economia della zona euro.

L'indice Pmi elaborato da Markit/ADACI è salito a 55,6 in dicembre da 54,9 di novembre, il ritmo più rapido di espansione fin da marzo 2011, prima che l'Italia scivolasse in una recessione di tre anni.

La lettura di dicembre risulta quindi al di sopra dei 50 punti, limite che separa la contrazione dall'espansione, per l'undicesimo mese consecutivo, con il solido rialzo che suggerisce che la modesta ripresa economica può accelerare.

Il consensus Reuters indicava una lettura di 55.

La produzione è cresciuta al ritmo più rapido in oltre quattro anni e mezzo e il sottoindice relativi ai nuovi ordini è balzato a 58,0 da 56,8 di novembre, il rialzo più significativo da febbraio 2011.

Cresciuta in dicembre anche la domanda estera, ma a un ritmo meno rapido rispetto al mese precedente.

(Isla Binnie)

- Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia