Francia, crescita servizi rallenta a novembre dopo attacchi Parigi

giovedì 3 dicembre 2015 10:04
 

PARIGI, 3 dicembre (Reuters) - La crescita del settore dei servizi francese ha mostrato un rallentamento a novembre, in parte dovuto agli attacchi di Parigi, ma il buon andamento di altri settori, escluso quello alberghiero e della ristorazione, lascia intravedere un'economia ancora in espansione.

Markit ha detto che il suo 'Purchasing managers index' relativo ai servizi è sceso a 51,0 da 52,7 di ottobre, al minimo di tre mesi e al di sotto della lettura preliminare di 51,3.

L'indice Pmi composito, elaborato sempre da Markit, è sceso a 51,0 da 52,6 di ottobre, anch'esso al di sotto della stima flash di 51,3.

Tuttavia, la crescita registrata nei nuovi ordini è salita al massimo di cinque mesi, secondo Markit.

L'attività si è irrobustita in ogni categoria del settore dei servizi con l'eccezione di quello "Hotel e ristoranti", in cui si è registrata una flessione dovuta, in alcuni casi, alle cancellazioni seguite agli attacchi di Parigi del 13 novembre, spiega Markit.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia