Germania, Pil rallenta come da attese in trim3, frena domanda estera

venerdì 13 novembre 2015 08:22
 

BERLINO, 13 novembre (Reuters) - L'economia tedesca ha rallentato il proprio ritmo di crescita come da attese nel terzo trimestre, penalizzata dalla frenata della domanda estera. E' quanto emerge dai dati preliminari diffusi stamane dall'ufficio statistico.

Il prodotto interno lordo è cresciuto di 0,3% su base trimestrale, come da attese, dopo l'espansione di 0,4% segnata nei tre mesi precedenti.

L'ufficio federale di Statistica ha sottolineato come la crescita sia stata trainata dalla domanda estera. "I consumi privati e del settore pubblico sono entrambi cresciuti", si legge nella nota a corredo dei dati, in cui si precisa che, d'altra parte, gli investimenti in macchinari e attrezzature risultano in frenata.

"Secondo le stime preliminari, la crescita è stata penalizzata dal commercio estero, perché le importazioni sono cresciute molto più intensamente che l'export".

I dati grezzi mostrano inoltre un'espansione dell'economia di 1,8% a perimetro annuo, dato anch'esso in linea con la mediana delle attese degli economisti interpellati da Reuters in un sondaggio, da 1,6% del trimestre precedente.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia