Usa, miglioramento mercato lavoro porterà a rialzo prezzi - Dudley

giovedì 15 ottobre 2015 18:43
 

WASHINGTON, 15 ottobre (Reuters) - Il presidente della Fed di New York William Dudley ha affermato di non aver bisogno di vedere un effettivo aumento dell'inflazione prima di decidere un eventuale rialzo dei tassi, nella misura in cui il mercato del lavoro continua a migliorare.

L'esponente della Fed si è detto fiducioso che la discesa della disoccupazione porterà alla fine ad un innalzamento dei prezzi.

"Vedo più pressioni sulle risorse" ha affermato, rispondendo a una domanda durante un conferenza. "Vedo un legame tra pressioni sulle risorse del mercato del lavoro e la mia fiducia nell'inflazione".

Dudley ha inoltre minimizzato le divisioni tra i vari membri del direttivo Fed, affermando che in generale, quando si tratta di decidere su un rialzo dei tassi, tutti si muovono nell'ambito dello stesso schema.

"Alla fine si esagerano" le divisioni, afferma: "siamo tutti più o meno sulla stessa lunghezza d'onda".

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia