Giappone, governo peggiora visione economia su debolezza produzione

mercoledì 14 ottobre 2015 09:11
 

TOKYO, 14 ottobre (Reuters) - Il governo giapponese ha abbassato la propria valutazione sull'economia, a conferma di come il rallentamento globale stia mettendo a rischio la ripresa nel paese.

Il governo ha inoltre peggiorato la propria visione sull'andamento della produzione industriale, nel complesso alimentando le pressioni politiche sullo stesso premier Shinzo Abe e le attese per un intervento espansivo della Banca del Giappone nel meeting di fine mese.

"L'economia è su un trend di graduale ripresa ma ci sono alcune sacche di debolezza" si legge nel rapporto mensile dell'Ufficio di gabinetto, che osserva: "recentemente la produzione industriale si è indebolita".

Nel rapporto del mese scorso il governo segnalava un'economia in ripresa ma con un indebolimento di tale ripresa in alcune sue parti. L'ultima volta che l'Ufficio di gabinetto ha peggiorato la propria valutazione sull'economia risale al'ottobre dell'anno scorso.

Il governo ha inoltre spiegato come la decisione di peggiorare la valutazione dipenda anche dell'aumento delle scorte.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia