Ocse, leading indicator aprile cala a ritmo più lento

lunedì 8 giugno 2009 12:20
 

PARIGI, 8 giugno (Reuters) - Le prospettive per l'economie nell'area Ocse sono scese con un ritmo più lento ad aprile, secondo un sondaggio. E ci sono indicazioni più forti che la recessione possa avere raggiunto il fondo in Canada, Francia, Italia e Gran Bretagna.

L'organizzazione per lo sviluppo e la cooperazione economica con sede a Parigi sottolinea che il leading indicator composito per l'area Ocse è salito ad aprile, raggiungendo quota 93,2 rispetto al dato rivisto di marzo di 92,7. C'è stato un calo di 8,3 punti da aprile dello scorso anno.

L'indicatore per le sette maggiori economie è anche salito a 92,4 dal dato rivisto di 92 del mese precedente, pari a un calo di 9,2 punti anno su anno.

"Sebbene sia ancora presto per asserire se si tratti di una svolta temporanea o di maggiore durata, i leading indicator dell'area Ocse di aprile puntano a un ritmo di contrazione in calo in gran parte delle economie Ocse", si legge nel sondaggio dell'Ocse.