Usa, mercato lavoro peggiora ad agosto - Conference Board

martedì 8 settembre 2009 16:27
 

NEW YORK, 8 settembre (Reuters) - Uno degli ultimi indicatori sullo stato di salute del mercato occupazionale Usa mostra ad agosto un lieve peggioramento, prefigurando una lettura piatta per il resto dell'anno.

A cura del Conference Board, l'indice 'employment trend' si è portato il mese scorso a 88,1 dopo l'88,2 di luglio, rivisto oggi al ribasso rispetto all'88,3 della lettura preliminare.

Se confrontato ai livelli dell'anno scorso, l'indicatore evidenzia un deterioramento di 18,5%.

"L'andamento piatto dell'indice negli ultimi mesi suggerisce che non vedremo una crescita dell'occupazione fino a fine anno" commenta l'economista Conference Board Gad Levanon.

"Il fatto che l'indagine non mostri un miglioramento è un ulteriore segnale di debolezza della ripresa, che potrebbe non comprendere un recupero degli occupati" continua.

I dati su agosto diffusi venerdì scorso dal dipartimento al Lavoro parlano della minore perdita di occupati da un anno a questa parte ma di un tasso di disoccupazione al record degli ultimi 26 anni, dipingendo così un quadro contrastato della ripresa economica.