Potrebbero essere necessari ulteriori tagli tassi-economista Fmi

mercoledì 8 ottobre 2008 15:35
 

WASHINGTON, 8 ottobre (Reuters) - L'odierno taglio coordinato dei tassi sotto l'egida di Federal Reserve è "un passo nella direzione giusta" ma potrebbe essere necessario intervenire ulteriormente in risposta al rallentamento globale.

Questa l'opinione dell'economista capo del Fondo monetario internazionale.

"Potrebbe servire di più" spiega alla stampa dopo la pubblicazione del 'World economic outlook' il francese Olivier Blanchard, da fine maggio primo economista del Fondo, a poche ore dall'intervento espansivo di mezzo punto percentuale deciso dalle banche centrali.

"Cinquanta punti base non sono pochi" continua, precisando che la politica monetaria rappresenta però soltanto parte della risposta e serve un'azione più incisiva per far fronte ai problemi del settore finanziario.

"Bisogna al momento fare di più, specialmente in Europa" conclude, invitando comunque a non utilizzare il termine 'recessione' quando l'economia mondiale cresce al ritmo del 3%.