Gm su buona strada con obiettivi previsti, ma ancora rischi - AD

mercoledì 7 ottobre 2009 17:46
 

DETROIT, 7 ottobre (Reuters) - General Motors [GM.UL] è sulla buona strada per raggiungere gli obiettivi di ristrutturazione finanziaria previsti nel procedimento di amministrazione controllata sostenuto dal governo americano. Ci sono però ancora rischi da fronteggiare nel tentativo di riguadagnarsi la fiducia dei consumatori in un momento di incertezza per l'economia americana.

A dirlo è la casa automobilistica di Detroit, aggiungendo di aspettarsi la chiusura degli accordi per vendere i brand Saab e Hummer entro la fine del 2009 e di prepararsi per quotarsi nuovamente in borsa il prossimo anno.

L'AD Fritz Henderson, che ha presentato l'aggiornamento dei risultati ottenuti da Gm nei primi 90 giorni fuori dalla procedura fallimentare del Chapter 11, ha detto che il gruppo campione di vendite negli Stati Uniti è sulla strada giusta per raggiungere gli obiettivi di taglio di costi e debiti, con un margine tale da renderlo competitivo con i concorrenti.

Gm presenterà i risultati del terzo trimestre a metà novembre.