Usa, vendite immobiliari in corso calano oltre stime a settembre

venerdì 7 novembre 2008 17:43
 

WASHINGTON, 7 novembre (Reuters) - A settembre negli Stati Uniti l'indice che monitora le vendite in corso degli immobili residenziali esistenti ha visto una flessione maggiore delle attese, a riflesso della continua difficoltà nell'accesso al credito e di un generalizzato peggioramento dello scenario macro.

I dati a cura della National Association of Realtors (Nar) mostrano l'indicatore in calo di 4,6% a 89,2 dal 93,5 di agosto, rivisto dal precedente 93,4.

Il consensus raccolto da Reuters convergeva su una flessione di 3,0%.

Per l'intero 2008 l'associazione Nar prevede vendite totali di case esistenti pari a 5,019 milioni, mentre sul 2009 l'attesa è di 5,319 milioni. Sul fronte prezzi le stime Nar vedono quest'anno una contrazione media di 9,3%, seguita da un recupero di 1,1% nel 2009.