7 agosto 2009 / 12:51 / tra 8 anni

Usa, flessione occupati mensili luglio minima da agosto 2008

(versione italiana di precedente tabella in lingua inglese)

WASHINGTON, 7 agosto (Reuters) - Gli imprenditori Usa hanno tagliato a luglio il minor numero di posti di lavoro da agosto 2008, portando il tasso di disoccupazione a 9,4% dal 9,5% a giugno.

I dati del dipartimento al Lavoro indicano una contrazione di 247.000 buste paga da confrontarsi con un consensus degli analisti di Wall Street per un calo di 320.000 occupati. Per il tasso di disoccupazione, atteso a 9,6%, è questa la prima discesa da aprile dell‘anno scorso.

Revisione migliorativa anche per il risultato di giugno, che mostra una flessione degli occupati di 443.000 da 467.000.

Il dato odierno fornisce finora la più chiara evidenza che potrebbe essere ormai alle spalle la fase più acuta della crisi economica.

A livello settoriale il comparto manifatturiero vede una contrazione di 52.000 occupati, per la prima volta da settembre al di sotto della soglia di 100.000 dopo il -131.000 di giugno.

Dall‘inizio della recessione databile al dicembre 2007, dice il dipartimento, negli Stati Uniti sono stati cancellati 6,7 milioni di posti di lavoro.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below