Usa, vendite immobiliari in corso giugno +5,3%, oltre attese

giovedì 7 agosto 2008 16:08
 

WASHINGTON, 7 agosto (Reuters) - L'indice che misura le vendite di immobili residenziali negli Usa di cui resta da perfezionare il processo ha segnato a giugno un incremento del 5,3%.

Il dato, pubblicato dalla National Association of Realtors, sale a 89,0 da 84,5 di maggio, lettura rivista rispetto al precedente 84,7. Gli economisti interpellati da Reuters avevano previsto una contrazione dell'1,0%.

Su base annua la Nar prevede vendite per 5,148 milioni di unità mentre per il 2009 stima 5,506 milioni. Per quanto riguarda i prezzi, gli agenti immobiliari stimano un calo della mediana dei prezzi del 5,6% quest'anno e un recupero del 4,4% il prossimo.