Francia, contrazione attività manifatturiera rallenta a gennaio - Pmi

lunedì 2 febbraio 2015 10:07
 

PARIGI, 2 febbraio (Reuters) - La contrazione del settore manifatturiero francese ha segnato un rallentamento a gennaio grazie a un calo meno pronunciato dei nuovi ordini, ma la continua riduzione di posti di lavoro e i tagli dei prezzi segnalano ancora una persistente debolezza per la seconda economia europea.

L'indice Pmi manifatturiero a cura di Markit il mese scorso si è attestato a 49,2 da 47,5 di dicembre, ai massimi di otto mesi ma leggermente inferiore alla lettura preliminare di 49,5 e sempre sotto la soglia di 50 che separa l'espansione dalla contrazione.

"L'inizio del nuovo anno ha portato un po' di sollievo per le imprese manifatturiere francesi, con la produzione vicina a stabilizzarsi dopo un periodo prolungato di discesa", commenta l'economista di Markit Jack Kennedy.

Tuttavia i tagli dei prezzi dovuti alla forte concorrenza sottolineano "sfide significative in un contesto di domanda persistentemente fragile".

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia