Francia rispetta target deficit 2014 grazie a tagli alla spesa - Sapin

giovedì 15 gennaio 2015 09:09
 

PARIGI, 15 gennaio (Reuters) - La Francia ha tagliato le spese statali per la prima volta da anni nel 2014, rispettando l'obiettivo di deficit pubblico, secondo quanto ha annunciato il ministro delle Finanze, Michel Sapin a Reuters.

I dati preliminari resi noti dal ministero delle Finanze oggi mostrano che il budget statale è stato ridotto lo scorso anno a 85,6 miliardi di euro o di 3,4 miliardi in meno rispetto alle stime prcedenti.

"E' la prima volta che in modo significativo il controllo e il taglio della spesa statale è stata tradotta in atti", dice Sapin.

"A questo punto siamo fiduciosi di una stima di rapporto deficit pubblico-Pil del 4,4%", ha aggiunto.

I dati definitivi sono attesi a marzo.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia