Cina, bilancia commerciale dicembre migliore delle attese

martedì 13 gennaio 2015 12:48
 

SHANGHAI, 13 gennaio (Reuters) - I dati della bilancia commerciale cinese a dicembre sono risultati migliori delle attese: la domanda proveniente dagli Stati Uniti ha infatti messo in secondo piano la debolezza di Europa e Giappone, mentre lo shopping cinese di materie prime a prezzi di saldo ha aiutato a frenare la discesa delle importazioni.

Anche se le esportazioni sono cresciute oltre le stime e le importazioni sono scese meno del previsto, i funzionari cinesi hanno comunque messo in guardia sulle difficoltà che potrebbero incontrarsi nel primo trimestre.

Il saldo della bilancia commerciale a dicembre ha evidenziato un avanzo di 49,6 miliardi di yuan, grazie a un balzo su base annua delle esportazioni del 9,7% (+6,8% le attese) unito a un rallentamento delle importazioni del 2,4% (-7,4% le attese).

Il risultato di dicembre si confronta con l'attivo di 54,47 miliardi di novembre e un consensus di 49,85 miliardi.

A livello di media annua, il 2014 si chiude con un aumento del valore dei volumi scambiati pari a 3,4%, al di sotto dell'obiettivo di Pechino.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia