Zona euro, Pmi manifattura finale novembre 50,1, minimo da giugno 2013

lunedì 1 dicembre 2014 10:20
 

LONDRA, 1 dicembre (Reuters) - La crescita della manifattura della zona euro è ferma a novembre e i nuovi ordini sono scesi al ritmo più rapido degli ultimi 19 mesi malgrado il forte taglio dei prezzi.

Il Pmi manifatturiero finale elaborato da Markit a novembre si attesta infatti a 50,1, la lettura più bassa da giugno 2013, in ribasso rispetto alla precedente stima flash di 50,4 e quella di ottobre di 50,6.

"La situazione per la manifattura della zona euro è peggio del previsto", spiega Chris Williamson, capo economista di Markit.

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia