PUNTO 1-Spagna, governo migliora stime crescita su 2014 e 2015

venerdì 26 settembre 2014 15:34
 

(Aggiunge commenti ministro Economia, dettagli)

MADRID, 26 settembre (Reuters) - L'esecutivo spagnolo ha ritoccato al rialzo le proiezioni sulla crescita economica per quest'anno e per il prossimo, rivedendo l'obiettivo sul 2014 da 1,2% a 1,3%.

Per l'anno prossimo, Madrid vede un'espansione del prodotto interno lordo pari a 2,0% da 1,8% delle attese precedenti, precisa un comunicato diffuso al termine del consiglio dei ministri.

Il responsabile all'Economia Luis de Guindos aveva anticipato a luglio che l'economia spagnola avrebbe potuto vedere un miglioramento di 1,5% quest'anno e 2% il prossimo.

Secondo il ministro, inoltre, nel terzo trimestre la crescita dovrebbe proseguire a un ritmo prossimo al secondo, periodo in cui ha messo a segno la migliore performance degli ultimi sei anni con un'espansione congiunturale pari a 0,6%.

"Dai dati disponibili sul terzo trimestre sembra che la crescita sia proceduta a un tasso simile al secondo... con un'evoluzione ancora più in contrasto rispetto al resto della zona euro" dice alla stampa al termine della riunione settimanale del consiglio dei ministri.

Quanto infine alle esigenze di raccolta per l'anno prossimo, sempre secondo de Guindos, le emissioni nette saranno lievemente inferiori ai 55 miliardi raccolti nel 2014.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia