PUNTO 1-Grecia, Pil trim2 -0,2% su anno (attese -0,4%) da -0,9% in trim1

mercoledì 13 agosto 2014 13:36
 

(Aggiunge dettagli)

MILANO, 13 agosto (Reuters) - Il Pil della Grecia nel secondo trimestre ha registrato un calo dello 0,2% su base non destagionalizzata rispetto a un anno prima.

Nel primo trimestre l'economia di Atene aveva segnato una contrazione dello 0,9%.

Il dato del periodo aprile-giugno rappresenta il minore ribasso da quando, nel 2008, è cominciata la recessione.

Gli economisti, secondo un sondaggio Reuters, stimavano un calo dello 0,4%.

"Sebbene non abbiamo ancora lo spaccato del Pil", commenta l'economista Platon Monokroussos di Eurobank, "sembra che il trend di miglioramento dei consumi privati notato nel primo trimestre sta proseguendo".

Il rallentamento della caduta dell'economia greca era cominciato l'anno scorso, con un Pil passato da -6% del primo a -2,3% dell'ultimo trimestre (-3,9% il dato finale del 2013).

Secondo Monokroussos, la tendenza positiva si tradurrà in una crescita nel terzo trimestre, nonché in un Pil positivo nel 2014 (forse oltre +0,5%).

Buono anche l'andamento dei conti pubblici: il ministero delle Finanze ha reso noto che nei primi sette mesi l'avanzo primario si è attestato a 2,3 miliardi, meglio dell'obiettivo di 800 milioni.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia