PUNTO 1-Germania, morale investitori tedeschi crolla a minimi da 18 mesi

martedì 12 agosto 2014 14:00
 

(Aggiunge dettagli)

MILANO, 12 agosto (Reuters) - Il morale di analisti e investitori tedeschi segna in agosto l'ottavo ribasso consecutivo e scivola a nuovi minimi dal dicembre 2012 mentre sale la tensione in Ucraina.

L'indice calcolato dall'istituto Zew è sceso a 8,6 da 27,1 a luglio. Le attese, secondo un sondaggio Reuters, erano per un arretramento decisamente più contenuto, a 18,2.

La componente delle condizioni attuali è scesa a 44,3 da 61,8, deludendo le aspettative di un calo limitato a 55,5.

Il dato ha fatto scendere l'euro ai minimi di seduta contro il dollaro e provocato l'apprezzamento dei future sui bund.

L'istituto ha detto che il declino è probabilmente legato alle tensioni geopolitiche. La produzione industriale e gli ordini in arrivo, inoltre, indicano una marcata riduzione delle attività d'investimento da parte delle imprese tedesche.

Le esportazioni tedesche verso la Russia sono diminuite del 15% circa nei primi cinque mesi dell'anno.

I segnali suggeriscono una crescita tedesca più debole delle attese per il 2014.

Secondo un sondaggio Reuters, i dati sul Pil della Germania in agenda per giovedì dovrebbero registrare uno stallo dell'economia nel secondo trimestre, ma un crescente numero di economisti pensa che la maggiore economia europea potrebbe perfino essersi contratta per la prima volta da fine 2012.   Continua...