Gran Bretagna, Pmi manifattura cresce a luglio a ritmo più lento in un anno

venerdì 1 agosto 2014 10:58
 

LONDRA, 1 agosto (Reuters) - In Gran Bretagna l'attività manifatturiera a luglio è cresciuta al ritmo più lento in un anno, penalizzata dalla prospettiva di tassi di interesse più alti e dall'impatto della crisi ucraina.

L'indice Pmi manifattura di Markit/CIPS UK è sceso a luglio a 55,4 da 57,2 di giugno, il livello più basso dal luglio 2013 e ben al si sotto della stima più prudente emersa nel sondaggio Reuters.

Secondo Markit, il rallentamento è in linea con la visione della Banca d'Inghilterra secondo cui la ripresa del Paese rallenterà nei prossimi mesi.

Per Rob Dobson, senior economist di Markit, il calo potrebbe anche essere un sintomo dell'incertezza relativa alle ripercussioni della crisi ucraina sui mercati del Paese e, più in generale, europei, ma anche alla possibilità di una stretta monetaria.

Secondo Markit, la crescita nei nuovi ordini all'export ha frenato fino a un minimo di quattro mesi.

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia