Usa, crescita occupati accelera, tasso disoccupazione giù al 6,1%

giovedì 3 luglio 2014 14:43
 

WASHINGTON, 3 luglio (Reuters) - L'economia statunitense a giugno ha accelerato il ritmo di creazione dei posti di lavoro, mentre il tasso di disoccupazione è sceso al 6,1%, minimo da circa sei anni, dissipando i timori generati dal deludente primo trimestre, e lasciando ben sperare per la seconda metà dell'anno.

Gli occupati non agricoli sono cresciuti di 288.000 unità, ben oltre le attese che si fermavano a 212.000. Rivisti al rialzo i numeri di aprile e maggio, con 29.000 occupati in più rispetto a quanto riportato in precedenza.

Si tratta della prima volta dal boom tecnologico di fine anni Novanta che il numero dei nuovi occupati è cresciuto di oltre 200.000 unità per cinque mesi consecutivi.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia