Francia, Pmi finale manifattura su minimi sei mesi a 48,2 (flash 47,8)

martedì 1 luglio 2014 10:16
 

PARIGI, 1 luglio (Reuters) - Nel mese di giugno l'attività manifatturiera ha rallentato ancora in Francia, scivolando sui minimi da sei mesi.

E' quanto emerge dal sondaggio Pmi curato da Markit che evidenzia un calo della produzione, il primo in cinque mesi, e dei nuovi ordini.

La lettura finale dell'indice Pmi è scesa a 48,2 da 49,6 di maggio, appena sopra la lettura preliminare di 47,8 ma sempre sotto la soglia di 50 che separa contrazione da crescita.

L'indebolimento della domanda interna ed estera, compresa quella cinese, la contrazione dei margini operativi e il ritorno a un calo dei volumi hanno contribuito a creare quella che Markit ha definito "la più intensa perdita di lavoro nella manifattura" da fine 2013.

"Il settore manifatturiero in Francia sta facendo marcia indietro e la debolezza sembra destinata a persistere nel corso dell'estate", dice l'economista di Markit Tim Moore.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia