Economia Piemonte ancora fragile ma con segni ripresa -Bankitalia

giovedì 19 giugno 2014 15:38
 

TORINO, 19 giugno (Reuters) - L'economia del Piemonte risente ancora della crisi di questi anni ma, in un quadro ancora fragile, mostra segni di miglioramento, anche dell'occupazione.

"Il quadro e' ancora variabile ma tendente al bello, anche se non mancano i rischi di fragilita", sintetizza uno dei ricercatori al termine della presentazione del rapporto annuale sull'economia del Piemonte.

"Il miglioramento iniziato dalla seconda metà del 2013 e' proseguito nei primi mesi del 2014. Le imprese si attendono il proseguimento del lento miglioramento delle condizioni economiche e anche le attività di investimento dovrebbero irrobustirsi, pur in un quadro di elevata incertezza", dice il rapporto.

Nei primi mesi del 2014 si vede anche qualche miglioramento dell'occupazione, fortemente colpita negli ultimi anni (il tasso di disoccupazione è arrivato al 10,6%).

Nel primo trimestre "la flessione dell'occupazione si è attenuata per la ripresa dell'industria (+1,9%), il flusso delle assunzioni è aumentato e il ricorso alla cassa integrazione ordinaria si e' ridotto".

(Gianni Montani)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia (Reporting By Gianni Montani)