Zona euro, avanzo commerciale cala meno del previsto a marzo

venerdì 16 maggio 2014 11:44
 

BRUXELLES, 16 maggio (Reuters) - A marzo l'avanzo commerciale della zona euro è diminuito meno delle attese su base tendenziale.

Il surplus commerciale, non destagionalizzato, è stato infatti pari a 17,1 miliardi di euro a marzo, in calo rispetto ai 21,9 miliardi dello stesso periodo del 2013, secondo i dati Eurostat.

Gli analisti consultati da Reuters avevano previsto una discesa più accentuata, a 15,5 miliardi.

A febbraio il surplus era stato apri a 13,6 miliardi, dato poi rivisto a 14,2 miliardi.

Nel dettaglio, le esportazioni non adjusted hanno registrato un calo dell'1% su anno a marzo. A livello congiunturale e destagionalizzato, il calo è stato dello 0,5%. Nei primi tre mesi le esporatzioni sono salite dell'1% a 465,6 miliardi.

Le importazioni non adjusted sono invece cresciute del 2% su anno a marzo. Su base mensile e destagionalizzate hanno mostrato un calo dello 0,6%.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia