Zona euro, manifattura accelera espansione ad aprile - Pmi

venerdì 2 maggio 2014 10:18
 

MILANO, 2 maggio (Reuters) - La ripresa della manifattura nella zona euro ha accelerato all'inizio del secondo trimestre anche se le imprese hanno tagliato i prezzi per il secondo mese consecutivo.

E' quanto emerge dal sondaggio Pmi a cura di Markit, il cui indice finale è salito a 53,4 dal 53,0 di marzo.

Il dato è leggermemte migliore della precedente lettura flash di 53,3 e segna il decimo mese consecutivo sopra la soglia di 50 che separa contrazione da espansione.

La crescita è guidata ancora una volta dalla Germania, e mentre le economie prima in difficoltà come Spagna e Italia registrano ora un movimento di espansione, resta debole l'industria francese.

L'indice sulla produzione è balzato a 56,5 da 55,6, in linea con la stima flash.

"La ripresa sta trovando una base più ampia e quindi appare più sostenibile, con un incremento della domanda in ogni paese che alimenta la crescita degli altri stati", dice Chris Williamson, capoeconomista di Markit.

L'indice dei prezzi alla produzione è sceso a 49,2 da 49,3. "Il calo si registra per il secondo mese di fila e questo resta motivo di preoccupazione per quanto concerne le forze deflattive", commenta Williamson.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia