CORRETTO-Italia, tasso disoccupazione gennaio 12,9%, giovani senza lavoro 42,4%, record da 1° trim. 1977 - Istat

venerdì 28 febbraio 2014 11:39
 

(Corregge dati quarto trimestre 2013)
    ROMA, 28 febbraio (Reuters) -  ROMA, 28 febbraio (Reuters)
- Il tasso di disoccupazione  italiano nel mese di gennaio sale
al 12,9%, dal 12,7% di dicembre.
    Lo rende noto Istat, precisando che si tratta del valore più
alto dal primo trimestre del 1977.
    Il tasso di disoccupazione nella fascia di età 15-24 anni,
ovvero l'incidenza dei giovani disoccupati sul totale di quelli
occupati o in cerca di lavoro, sale al 42,4% rispetto al 41,7%
di dicembre (rivisto da 41,6%).
    Anche in questo caso si tratta del valore più alto sia
dall'inizio delle serie storiche mensili (2004) che dall'inizio
delle serie storiche trimestrali (primo trimestre 1977).
    Nella media del 2013, il tasso di disoccupazione raggiunge
il 12,2% rispetto al 10,7% di un anno prima, mentre nella fascia
di età 15-24 anni arriva al 40%, crescendo di 4,7 punti
percentuali.
    Guardando al quarto trimestre 2013, il tasso di
disoccupazione sale al 12,7%, che arriva al 43,5% per i
15-24enni.   
    Nel mese di gennaio, il numero di inattivi diminuisce dello
0,3% rispetto al mese precedente. Il tasso si attesta al 36,4%,
in calo di 0,1 punti su dicembre.
    Di seguito i dati destagionalizzati in termini percentuali:
 
 
                           gen 14        dic 13       nov 13    
    Tasso disoccupazione     12,9          12,7         12,8  
    Tasso occupazione        55,3          55,3         55,4   

    
    
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia