Germania, ottavo mese di crescita per settore privato a dicembre - Pmi

lunedì 16 dicembre 2013 09:52
 

BERLINO, 16 dicembre (Reuters) - Il settore privato in Germania ha registrato a dicembre una decisa espansione, trainata dalla ripresa della manifattura più orientata all'export.

L'indice flash composito Pmi a cura di Markit, che comprende settore servizi e manifatturiero, si è attestato a 55,2 nel mese, ancora una volta sopra la soglia di 50 che separa espansione da contrazione, come già nei sette mesi precedenti. Il dato finale di novembre era leggermente superiore, a 55,4.

L'economia tedesca, che ha fatto meglio del resto della zona euro per gran parte del periodo di crisi regionale sul debito, è rimbalzata nel secondo trimestre dopo essere scivolata in lieve recessione all'inizio del 2013.

Per il quarto trimestre, l'economista di Markit Chris Williamson ritiene che l'indice Pmi possa preludere a un Pil in crescita dello 0,5%, "forse anche dello 0,6%", in miglioramento dal terzo trimestre; una crescita che "dovrebbe continuare anche nel primo trimestre del prossimo anno".

Il settore manifatturiero, particolarmente debole all'inizio dell'anno, è salito a dicembre a 54,2 da 52,7 di novembre, sopra il consensus di 53,0, segnando un massimo da due anni e mezzo. Sono tornate a crescere le assunzioni per la prima volta dallo scorso marzo, mentre i nuovi ordini hanno toccato un picco da aprile 2011 grazie alla domanda dall'estero.

In crescita anche il comparto servizi, benché meno del mese precedente e delle attese: si è attestato a 54,0 da 55,7, contro un consensus di 55,5.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia