Francia, attività economica giù a dicembre, segnala recessione-Pmi

lunedì 16 dicembre 2013 09:24
 

PARIGI, 16 dicembre (Reuters) - Si approfondisce a sorpresa la contrazione dell'attività del settore privato francese a dicembre, a segnalare come la seconda economia della zona euro stia nuovamente scivolando in recessione nell'ultimo trimestre dell'anno.

E' quanto mette in evidenza la stima flash dell'indice Pmi (Purchasing Managers'Index) elaborato da Markit sulla base di un'indagine congiunturale tra i direttori acquisti.

L'indicatore composito, sintesi dell'attività del comparto manifatturiero e di quello servizi, si è confermato sotto la soglia dei 50 punti, spartiacque tra crescita e contrazione, approfondendo il ritmo di caduta a 47,0 - minimo da sette mesi - da 48 segnato a novembre.

Secondo l'economista Markit Chris Williamson si tratta di un dato compatibile con una contrazione del Pil pari allo 0,1% nell'ultimo trimestre dell'anno, dopo il calo di pari entità registrato nel terzo trimestre.

La deludente lettura è frutto della debolezza del secondario e del terziario. Guardando ai singoli settori, infatti, l'indice relativo al manifatturiero è scivolato a 47,1 da 48,4, ben sotto le attese a 49,1. Il Pmi servizi è sceso a 47,4 da 48,0 di novembre, sotto le stime a 49,0.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia