Usa, profluvio dati macro pronto a inondare Wall Street dopo shutdown

venerdì 18 ottobre 2013 12:16
 

WASHINGTON, 18 ottobre (Reuters) - Un'ondata di dati macroeconomici statunitensi è pronta a riversarsi sui mercati finanziari a partire dalla prossima settimana, dopo l'accordo sul bilancio Usa che ha permesso la riapertura degli uffici federali, il cui blocco ha impedito la pubblicazione degli indicatori dall'inizio di ottobre.

Il Dipartimento del Lavoro ha annunciato che pubblicherà martedì il report sull'occupazione di settembre (comprensivo dei numeri sui nuovi posti di lavoro e il tasso di disoccupazione), il cui rilascio era previsto il 4 ottobre, e che è particolarmente monitorato da analisti e mercato, poiché offre indicazioni chiave sullo stato di salute della prima economia mondiale.

La pubblicazione del report sul mercato del lavoro di ottobre, originariamente prevista il 1° novembre, slitta invece sulla settimana successiva.

Sempre dal Dipartimento del lavoro sono in arrivo l'inflazione di settembre e i prezzi alla produzione di settembre, rispettivamente il 30 e il 29 ottobre.

L'ufficio analisi economiche del dipartimento del Commercio, preposto alla compilazione, tra l'altro, dei numeri del prodotto interno lordo e delle vendite al dettaglio, renderà noto un nuovo calendario di diffusione dei dati il più presto possibile, ha reso noto una portavoce portavoce.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia