Italia, Ref rivede stima Pil 2013 a -1,8%, +0,7% in 2014

martedì 15 ottobre 2013 10:14
 

MILANO, 15 ottobre (Reuters) - Per l'Italia, l'istituto di ricerca Ref ha rivisto le stime di Pil 2013 a -1,8% da -1,9% di luglio mentre, per il 2014, la previsione è di una crescita dello 0,7% da +0,8%, secondo una nota.

Ref ha contestualmente confermato la proiezione di rapporto deficit/Pil italiano al 3,2% nel 2013 e rivisto quello del 2014 al 2,7% dal 2,3%.

"Le statistiche di recente diffusione mostrano l'avvio di una graduale ripresa anche nei paesi della periferia europea, fra cui l'Italia", si legge nel comunicato.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia