Zona euro, ripresa nei servizi accelera a settembre - Pmi

giovedì 3 ottobre 2013 10:13
 

MILANO, 3 ottobre (Reuters) - L'embrionale ripresa dell'attività nella zona euro registra un colpo di acceleratore a settembre, quando i portafogli ordini si sono riempiti più velocemente e i licenziamenti sono lievemente diminuiti. E' quanto emerge dalle indagini pubblicate oggi, che preannunciano una modesta crescita nel terzo trimestre.

L'indice Pmi, elaborato mensilmente sulla base delle indicazioni dei direttori acquisti del settore servizi della zona euro, è salito a 52,2 a settembre dal 50,7 di agosto, poco variato rispetto ad una lettura preliminare di 52,1.

La crescita delle aziende di servizi, che rappresentano la maggior parte del settore privato della zona euro, è aumentata al ritmo più rapido dal giugno 2011, compensando un'espansione leggermente più lenta del manifatturiero il mese scorso.

L'indice PMI composito, che unisce l'indagine relativa ai servizi con quella che copre il settore manifatturiero, è salito a 52,2 il mese scorso rispetto il 51,5 di agosto, la lettura migliore da giugno 2011.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia