Spagna, produzione ancora in calo a luglio, resta potenziale ripresa

venerdì 6 settembre 2013 10:05
 

MADRID, 6 settembre (Reuters) - La produzione industriale spagnola si è contratta per il ventitreesimo mese di fila a luglio, ma l'economia spagnola potenzialmente potrebbe comunque mettere a segno una debole ripresa prima della fine dell'anno.

La produzione corretta per gli effetti stagionali su base annua si è contratta di 1,4 punti percentuali a luglio, dopo il calo del 2,2% di giugno, dato rivisto al ribasso dalla lettura preliminare di -1,9%, secondo quanto reso noto oggi dall'istituto nazionale di Statistica Ine.

"I numeri mostrano che l'aggiustamento nella produzione continua, ma in realtà questo dato mensile indica che non si può escludere una debole crescita economica nel terzo trimestre", commebta José luiz Martinez, economista di Citi.

L'economia spagnola è in recessione dal secondo trimestre del 2011 ma gli ultimi indicatori, come le indagini congiunturali sul settore dei servizi e la manifattura, segnalano una qualche espansione all'orizzonte.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia