Portogallo, Pil trim2 +1,1%, torna crescita dopo 2 anni e mezzo

mercoledì 14 agosto 2013 10:53
 

LISBONA, 14 agosto (Reuters) - Balzo dell'economia portoghese che, reduce da una profonda recessione, nel secondo trimestre è cresciuta dell'1,1% su base trimestrale, dopo il -0,4% segnato nel periodo gennaio-marzo.

E' quanto emerge dai dati diffusi stamane dell'istituto nazionale di Statistica Ine.

Si tratta della prima lettura congiunturale positiva del Pil dopo 10 trimestri di cali ininterrotti. Le stime degli analisti interpellati da Reuters in un sondaggio prevedevano una crescita del Pil pari allo 0,5%.

A perimetro annuo, il Pil di Lisbona ha rallentato il suo ritmo di caduta, subendo una flessione del 2% dopo il -4,1% segnato nel trimestre precedente.

Secondo Ine, il rafforzamento dell'attività economica è legato all'aumento delle esportazioni e all'allentmaneto della flessione negli investitmenti.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia