Usa, occupati luglio sotto attese ma disoccupazione a min oltre 4 anni

venerdì 2 agosto 2013 14:48
 

WASHINGTON, 2 agosto (Reuters) - Le imprese statunitensi hanno rallentato il ritmo delle assunzioni a luglio, ma il tasso di disoccupazione è comunque sceso. I numeri mensili sul mercato del lavoro riflettono, quindi, segnali contrastanti, che potrebbero rendere più cauta la Fed rispetto la riduzione del programma di stimolo monetario.

Secondo i dati del dipartimento di Lavoro, gli occupati non agricoli il mese scorso sono cresciuti di 162.000 unità, al di sotto delle attese elaborate da Reuters in un sondaggio tra gli economisti, che convergevano su aumento di 184.000 posti.

Allo stesso tempo, il tasso di disoccupazione è calato al 7,4%, al minimo da oltre anni, dal 7,6%, mentre le attese erano per una lettura al 7,5%.

"L'economia Usa sta continuando a marciare verso un miglioramento, ma sarà una lunga e lenta marcia", commenta Tanweer Akraam, economista di Ing.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia